cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Oltre mille atleti al Trofeo internazionale ĞMr. Judoğ

di Redazione

03/03/2018 Sport

Valutazione attuale:  / 3
Scarso Ottimo 
Vota
Oltre mille atleti al Trofeo internazionale ĞMr. Judoğ

 

Sono 1170 gli iscritti, più 14 in lista di attesa per un totale di 1184 atleti, al XXVI Trofeo internazionale Mr. Judo e alla tappa del Trofeo Italia 2018 che si è svolto oggi e continuerà domani al PalaWoytila. La manifestazione è organizzata dalla Società sportiva la Palestra, dalla Fijlkam Puglia e dal Comune di Martina Franca con il patrocinio della Regione Puglia e della Uisp regionale.

Le società sportive partecipanti sono invece 185, provenienti da tutte le regioni italiane. Partecipa inoltre anche di un atleta di Malta. Il primo Trofeo Mr. Judo fu organizzato ventisei anni fa per iniziativa di Tonino Chyurlia, Nicola Rinaldi, attuale responsabile della sezione judo de la Palestra, ed Erminia Zonno, attuale presidente regionale della Fijlkam. È il terzo anno consecutivo che l’evento si svolge a Martina Franca.

«La manifestazione rappresenta il fiore all’occhiello dell’intero Comitato regionale Fijlkam, tale da ottenere una delle sette tappe del Trofeo Italia» dichiara Erminia Zonno. Fabio Mariani, presidente della Uisp Puglia, aggiunge: «Il judo è uno sport dell’anima, una filosofia di vita: un formidabile collante associativo, fonte di impegno sociale e civile». Vito Zaino, direttore sportivo de la Palestra e animatore dell’iniziativa insieme al presidente della Uisp cittadina, Francesco Magno, ha invece rilevato: «Continua l’opera di promozione e diffusione degli sport cosiddetti minori de la Palestra. Ciò con grande sacrificio e impegno di tutto il personale tecnico e di segreteria. Ancora una volta ci siamo prodigati, per il terzo anno consecutivo, nell’organizzare il Trofeo Mr. Judo».

Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport per tutti, così si è invece rivolto ai partecipanti: «Per noi sarete gli ambasciatori della qualità che un territorio è capace di esprimere. Conservate nel vostro album dei ricordi migliori, i giorni trascorsi sul grande e splendido tatami della Valle d’Itria». Il Comune ha voluto essere tra gli organizzatori perché la manifestazione ha una grande rilevanza sportiva ma anche turistica: nei due giorni si prevede la presenza di almeno tremilacinquecento, quattromila persone tra atleti, giudici di gara, genitori, dirigenti e tecnici. Molte strutture alberghiere, agrituristiche e case vacanze sono state prenotate. «Rivolgo un caloroso benvenuto agli appassionati che per qualche giorno potranno conoscere e vivere il nostro splendido territorio con le sue bellezze artistiche e paesaggistiche» ha detto il sindaco Franco Ancona. Stefano Coletta, vice sindaco e assessore allo Sport, tra i sostenitori più incisivi dello svolgimento a martina della manifestazione, aggiunge: «La nostra città si conferma, ancora una volta, un punto di riferimento nel panorama sportivo nazionale e ambisce, sempre più, a essere città aperta e accogliente da un punto di vista sportivo, culturale e turistico».

Questa mattina si sono svolte le gare per le classi Fanciulli (2010-2009) e Ragazzi (2008-2007), seguite nel pomeriggio dalla categoria Junores/Seniores e Cadetti (2000-1983). Domani, invece, ci sarà la tappa del Trofeo Italia 2018, più impegnativa sul piano sportivo e riservata alle categorie Esordienti B (2005-2004) ed Esordienti A (2006). Tutte le gare, a eliminazione diretta, vedranno la partecipazione di donne e uomini.

Immagine Fijlkam.

Lascia un commento

Verify Code