cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Martina: un punto meglio di niente

di Redazione

11/03/2018 Sport

Valutazione attuale:  / 3
Scarso Ottimo 
Vota
Martina: un punto  meglio di niente

 

Il gol nei minuti di recupero di Macaluso evita un’altra sconfitta, ma al Martina non riesce l’aggancio nei confronti dell’Ordona che resta al quarto posto, mentre i biancazzurri sono raggiunti al quinto dal San Marco. Il campionato continua dunque in maniera altalenante. Se con l’Ordona ci si aspettava un esame di maturità, il Martina finisce ancora una volta rimandato.

Dopo il minuto di raccoglimento osservato dalle due squadre per ricordare Angelo Giacobelli, giovane tifoso scomparso prematuramente, e il capitano della Fiorentina Davide Astori, la squadra scende in campo determinata e dopo un quarto d’ora colpisce la traversa con Birtolo. Il tempo si conclude però a reti inviolate. E dopo dieci minuti dal ritorno in campo, è l’Ordona a passare in vantaggio con un colpo di testa di D’Introno. Il Martina reagisce  ma non inquadra la porta. Solo al terzo dei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro è il neo entrato Macaluso ad andare a segno.

Il pareggio non soddisfa i biancazzurri. Si trattava infatti d’una sfida importante per i play-off. La squadra di De Tommaso e Gaveglia deve ora guardarsi, oltre che dal San Marco, dalla Virtus Bitritto, indietro di due punti. Tre sono quelli che separano il Martina dalla Virtus Ordona, che la precede. Irraggiungibili Terlizzi Calcio, Fortis Altamura e Vigor Moles, rispettivamente prima, seconda e terza in classifica.    

 

 25a giornata - Promozione pugliese, girone A  

Stadio Giandomenico Tursi di Martina franca  

Martina Calcio-Sporting Ordona 1-1 (55’ D’Introno, 90+3’ Macaluso). 

MARTINA CALCIO Perelli, Cazzetta, Cimino F. (14’ pt Malagnino), Carlucci (22’ st Amodio), Vinci (40’ st Macaluso), Pascullo, Terrafino (22’ st Gjonaj), Greco, Birtolo, De Tommaso, Cristofaro. A disposizione: Costantino, Leggieri, Macaluso, Amodio, Malagnino, Gjonaj, Camara. All. Gaveglia-De Tommaso 

SPORTING ORDONA La Gatta, Lacerenza, Di Noia, Sylla, Mascia L., Sementino, Piscopo (36’ st Andreano), Santolupo (32’ st Zenga), D’Introno (48’ st Ieva), Ragno, Caggiano. A disposizione: Valente,

Simone, Andreano, Zenga, Macchiarulo, Lungo, Ieva. All. Mascia F.

Arbitro Andrea Salanitro di Bari. 

Assistenti Spalierno e Cascella di Bari. 

Ammoniti Mascia, Sylla, Malagnino (M), Pascullo (M), Cristofaro (M).

Lascia un commento

Verify Code