cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Rosalba De Giorgi: «Valutiamo il dossier Ilva»

di Redazione

10/07/2018 Puglia

Valutazione attuale:  / 4
Scarso Ottimo 
Vota
Rosalba De Giorgi: «Valutiamo il dossier Ilva»

 

Rosalba De Giorgi le problematiche dell'Ilva e il rapporto del siderurgico con Taranto e il territorio li ha trattati a lungo come giornalista. Da quattro mesi è deputata del Movimento 5 Stelle e il nodo dell’azienda, con le ventitremila pagine del dossier sulla vertenza inerente la cessione al gruppo franco indiano Arcelor Mittal insieme alle conseguenze occupazionali e ambientali, è il più importante e complicato, tra quelli ereditati dal precedente Governo, sul tavolo del ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio. Per il momento il ministro ha preso tempo, prorogando il commissariamento dell’Ilva al 15 settembre.

A che punto siamo rispetto alle decisioni da prendere?

«L'incontro fra il ministro Luigi Di Maio e i rappresentanti dei sindacati per la vertenza Ilva ha confermato che il Governo è al lavoro per la soluzione d’un problema la cui complessità è a dir poco eccezionale. Sicuramente chi si aspettava una risposta risolutiva da parte del ministro sarà rimasto deluso. Ma, al momento, non è possibile annunciare se lo stabilimento siderurgico sarà chiuso o se continuerà a produrre». 

Insomma, si cerca di tenere insieme le esigenze della produzione, dell’ambiente e del lavoro.

«Il ministro, anche nel corso del vertice di ieri, ha ribadito che gestirà questa vertenza con responsabilità e, se serve, con continuità. Così come ha ricordato che ad Arcelor Mittal è stata fatta una proposta che punta a ottenere un miglioramento del contratto sul piano ambientale e occupazionale proprio perché, dall'esame del copioso carteggio che integra il dossier Ilva, sono emersi degli aspetti che non convincono e che meritano un serio approfondimento. 

Alcuni hanno l'impressione che si stia perdendo tempo.

«Alcuni sostengono che si stia perdendo tempo, ma non sono d'accordo. L'attenzione con cui si sta valutando il caso Ilva è il chiaro segnale di come si voglia decidere per il meglio nell'interesse dei cittadini e dei lavoratori. Tutto il resto non conta».  

Lascia un commento

Verify Code