cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

ĞLa Viağ fino al 25 settembre

di Redazione

09/09/2018 Agenda

Valutazione attuale:  / 6
Scarso Ottimo 
Vota
ĞLa Viağ fino al 25 settembre

 

Continuerà fino al 25 settembre, presso la Sala d'Avalos del Palazzo Ducale, la mostra d'arte La Via, curata da Fedele Eugenio Boffoli con la consulenza organizzativa di Adriana Ostuni e il patrocinio dell'Assessorato alle Attività culturali. Il tema è l’arte quale essenza universale e metatemporale, a disposizione dell’umanità e attiva nel ciclo trasformativo di vita, morte e rinascita.

Il progetto di arti visive e letterarie si avvale delle opere di Fedele Eugenio Boffoli, Lucia Carraretto, suor Rosalba Facecchia, Grazia Foti, Salvatore Marchesani, Francesco Mignacca, Rosa Pino, Marina Postogna, Isidoro Raciti, Mariagrazia Semeraro, Antonella Sidoti. Notevoli sono stati gli attestati di apprezzamento culturale per il progetto La Via espressi da diverse autorità ed enti: monsignor Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura in Vaticano, il cardinale Stanislaw Dziwisz, già segretario particolare di Giovanni Paolo II e arcivescovo di Cracovia, monsignor Slawomir Oder, postulatore della causa di beatificazione di Papa Wojtyla, monsignor Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste, il giornalista e scrittore Vittorio Messori, la Curia arcivescovile di Bari.

Così ne scrive, in sintesi, il suo curatore Fedele Eugenio Boffoli nel catalogo: «L’Arte riconnette all’Universo oltre ogni dualità e nel rispetto delle diversità esistenti; Essa è la Via della libera espressione che attiva il superamento dei modelli precostituiti e riconosce tecniche e specificità, esclusive e tipiche, per ognuno».

La mostra, realizzata in collaborazione con Il Corriere Nazionale.net e il Corriere di Puglia e Lucania, è visitabile nei seguenti orari: 9.00-13.00 e 16.00-19.00 (dal lunedì al venerdì), 9.30-12.30 e 16.00-19.00 (sabato e domenica).

Lascia un commento

Verify Code