cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Prove di sicurezza alla scuola «Giovanni XXIII»

di Redazione

07/03/2018 Sociale

Valutazione attuale:  / 3
Scarso Ottimo 
Vota
Prove di sicurezza alla scuola «Giovanni XXIII»

 

Sicurezza a scuola: meglio preparati che spaventati è lo slogan ideato dal Nucleo Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Martina Franca. A gennaio e a febbraio, in  tutte le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo  statale Giovanni XXIII, si sono svolti degli incontri della durata di un’ora in cui i volontari del Nucleo Protezione Civile hanno spiegato le principali norme di comportamento e di soccorso in caso di terremoto.

Il progetto, inserito nell’ambito delle attività previste per la sicurezza nelle scuole, è stato proposto dalla dirigente della scuola, Maria Blonda, e dall’insegnante Maria Apollonia Palmieri, referente per la sicurezza della stessa scuola. I volontari hanno effettuato una lezione in aula e una simulazione. Ai bambini sono stati spiegati i comportamenti e le posture da assumere per una maggiore sicurezza nel gestire e superare l’emergenza nel caso d’un sisma.

Si è parlato di piano d’evacuazione e ammassamento all’esterno, oltre a effettuare prove pratiche di tecniche utili al superamento dell’emergenza nonché di evacuazione delle classi. 

Gli argomenti trattati dai volontari all’interno delle aule, quindi utilizzando uno scenario di rischio reale, hanno suscitato grande interesse negli allievi. Questi ultimi hanno posto domande specifiche attinenti al rischio e soprattutto ai loro comportamenti rispetto all’eventuale cataclisma.  

Lascia un commento

Verify Code