cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Le nuove corse estive delle Ferrovie Sud-Est

di Redazione

26/06/2018 Municipio

Valutazione attuale:  / 3
Scarso Ottimo 
Vota
Le nuove corse estive delle Ferrovie Sud-Est

 

Sono stati presentati i nuovi servizi delle Ferrovie Sud-Est. La nuova offerta, partita lo scorso 18 giugno e valida fino al 9 settembre, prevede otto collegamenti veloci in autobus: quattro verso Bari e quattro verso la Valle d'Itria. Le corse sono garantite tutti i giorni compresi i festivi.

Le stesse corse sono dirette tra la Valle d'Itria, con fermate ad Alberobello, Locorotondo, Martina Franca e Cisternino, e Bari. L'unica eccezione è la fermata a Putignano. I loro orari sono in concomitanza con gli arrivi dei treni nazionali e regionali (Frecce e Intercity).

I passeggeri che giungeranno alla stazione di Bari provenendo dal nord Italia potranno raggiungere la Valle d'Itria più agevolmente rispetto al passato. Da fine maggio la rete di vendita dei biglietti delle Ferrovie Sud-Est è diventata più capillare, essendo stata estesa anche alle ricevitorie Lottomatica, Sisal e nelle tabaccherie. Ed è possibile l'acquisto del biglietto integrato per i collegamenti delle Ferrovie Sud-Est con le altre linee gestite da Trenitalia (Frecce, InterCity e treni regionali).  

«Un anno fa, era il 28 giugno, come primo atto dopo il mio insediamento promossi un incontro con i diversi Comuni interessati dalle Ferrovie Sud-Est dell'area Taranto-Bari: Locorotondo, Alberobello, Noci, Conversano, Rutigliano, Noicattaro, Capurso, Ceglie Messapica, Cisternino, Taranto, Statte, Crispiano» ha dichiarato il sindaco Franco Ancona. «L'obiettivo era creare una piattaforma comune da sottoporre alle Ferrovie dello Stato e alle altre istituzioni coinvolte. Mettere in rete più Comuni, oramai ne abbiamo la prova quasi ogni giorno, porta sempre a dei risultati positivi». Inoltre: «Oggi consideriamo le azioni strategiche sulla mobilità e sui trasporti una priorità se vogliamo far crescere davvero le nostre comunità. L'obiettivo è rendere sempre più connessa la Valle d'Itria. Per questo l'attenzione sulla tempistica del piano di ammodernamento delle Ferrovie Sud-Est resterà altissima. Con l'elettrificazione e il rinnovo dei mezzi diminuiranno notevolmente i tempi di percorrenza e tanti nostri concittadini, specialmente giovani studenti e lavoratori, potranno viaggiare in maniera più comoda e semplice».

Il sindaco ha concluso ingraziando gli amministratori degli altri comuni e delle Ferrovie Sud-Est, nonché il consigliere regionale Donato Pentassuglia «che non fa mai mancare il suo supporto su questa tematica».

 

Nella foto, con il sindaco di Martina Franca gli amministratori degli altri comuni della Valle d’Itria e delle Ferrovie Sud-Est.

Lascia un commento

Verify Code