cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Palestina, arrestato l'artista napoletano Jorit Agoch

di Redazione

28/07/2018 Oltre città

Valutazione attuale:  / 4
Scarso Ottimo 
Vota
Palestina, arrestato l'artista napoletano Jorit Agoch

 

Jorit Agoch, street artist napoletano di origine olandese, è stato arrestato dalla polizia israeliana a Betlemme. Lo stesso Jorit lo fa sapere in un post, pubblicato sui suoi profili Facebook e Instagram, nel quale chiede aiuto.

L'artista, i cui murales raffiguranti volti popolari (nella foto) della human tribe caratterizzano a Napoli intere facciate di edifici, è da qualche giorno nella città palestinese per realizzare un murale sulla barriera di separazione costruita da Israele in Cisgiordania. L'opera, ormai in fase finale, raffigura Ahed Tamimi, la palestinese di diciassette anni attualmente in carcere per aver schiaffeggiato un soldato dell'esercito di occupazione israeliano. La ragazza è diventata il simbolo della resistenza dei palestinesi all'occupazione israeliana.

Immediata la risposta del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: «Non potrà mai essere un torto raffigurare il bel volto di una giovane eroina palestinese, il torto è invece averla voluta prigioniera, tenere assediato il suo villaggio di provenienza, aver costruito quel muro che separa popoli e crea ingiustizie. Jorit deve tornare subito a Napoli. La sua libertà è questione di democrazia, riguarda tutti. Lo aspetto anche perché abbiamo del lavoro programmato da portare a termine a San Giovanni a Teduccio».

Lascia un commento

Verify Code