cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

La scomparsa di Piero Serio

di Redazione

08/01/2019 Società

Valutazione attuale:  / 4
Scarso Ottimo 
Vota
La scomparsa di Piero Serio

 

Se n'è andato questa mattina a ottantatré anni l'avvocato Piero Serio. Era malato da tempo. Negli anni Ottanta fu consigliere comunale e assessore per la Democrazia Cristiana. Nel 1987, dopo le dimissioni dell'allora sindaco Franco Punzi per una crisi politica interna allo scudocrociato, partito che detenne la maggioranza assoluta nel Consiglio comunale dal dopoguerra a quell'anno, fu Piero Serio a svolgere per cinquantadue giorni le funzioni di sindaco prima dello scioglimento della stessa assemblea consiliare.

«Lo ricordo con considerazione, rispetto e gratitudine per l'esperienza politica e amministrativa che abbiamo condiviso» ha dichiarato Franco Punzi. Padre di Piero Serio fu l'indimenticabile Giovanni Serio, meglio noto come Ninì, anch'egli avvocato. A lungo assessore provinciale ai Lavori pubblici e capogruppo consiliare della Democrazia Cristiana durante le amministrazioni con sindaco Alberico Motolese, Ninì Serio fondò il Martina Calcio insieme a Domenico Tursi.

Il funerale di Piero Serio si svolgerà domattina alle 9.45 presso la parrocchia Sant'Antonio.

Lascia un commento

Verify Code