cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Prove tecniche per la scuola della moda

di Redazione

16/01/2019 Economia

Valutazione attuale:  / 3
Scarso Ottimo 
Vota
Prove tecniche per la scuola della moda

 

Questa mattina, presso l'Istituto Majorana, sono state verificate le adesioni al progetto della costituzione d'un istituto tecnico specializzato riguardante la scienza e la tecnologia della moda. Ciò da parte dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, di Confindustria, Federmoda, Confederazione nazionale artigiana. Si è costituito un gruppo di lavoro per l’analisi del settore, il fabbisogno e le esigenze di mercato dei nuovi profili professionali. Alla riunione hanno preso parte, per l’Amministrazione comunale, il sindaco Franco Ancona con gli assessori al Diritto allo studio, Antonio Scialpi, e alle attività produttive, Bruno Maggi.

La volontà è impegnarsi per un progetto che possa puntare alla formazione dei giovani subito dopo aver conseguito il diploma. La scuola della moda è considerata un cardine per lo sviluppo delle imprese e del territorio. L’obiettivo è consolidare sempre di più il rapporto tra l'impresa e la scuola puntando, in questo caso, a un’attività preponderante in azienda.

 

Nella foto, il sindaco Franco Ancona, al centro, e l'assessore Bruno Maggi, a destra, con l'imprenditore della moda Mimmo Nardelli a Pitti Uomo la settimana scorsa.

Lascia un commento

Verify Code