cronache martinesi

Direttore Pietro Andrea Annicelli

Cittą Nuova: tre consiglieri di Azione e Italia Viva formano un nuovo gruppo consiliare

di Redazione

19/11/2020 Politica

Valutazione attuale:  / 7
Scarso Ottimo 
Vota
Cittą Nuova: tre consiglieri di Azione e Italia Viva formano un nuovo gruppo consiliare

 

«Abbiamo deciso di costituire un gruppo unico in Consiglio comunale che tenga conto delle nostre rispettive appartenenze ai partiti di Italia Viva e Azione, ma che possa anche rappresentare l’avvio di un nuovo progetto per la città che ha bisogno di vedere maggiormente rappresentate le forze moderate in vista delle prossime elezioni amministrative». Così i consiglieri comunali Angelita Salamina di Azione, Vincenzo Angelini e Marianna Maggi d’Italia Viva (nella foto).

«Il progetto che ha visto rivincere Franco Ancona nel 2017 era stato sposato da tanti candidati ed elettori che sicuramente si rispecchiavano maggiormente nell’animo moderato della nostra città» proseguono i tre nella loro nota stampa. «Eppure oggi quella componente sembra sia stata relegata ai margini di una coalizione che va sempre più stringendosi intorno a pochissime figure che ritengono di poter gestire le sorti del Comune in modo sempre meno inclusivo. Questo atteggiamento ha indubbiamente contribuito a rafforzare un orientamento che era già sorto tra di noi, ma che adesso trova tutte le sue conferme».

Il nuovo gruppo si chiamerà Città Nuova «e avrà l’obiettivo di costruire un progetto liberale partendo dal coinvolgimento dell’area moderata martinese». Capogruppo sarà Vincenzo Angelini, candidato con Italia Viva alle recenti elezioni regionali ed ex segretario del Partito Democratico. «L’auspicio è anche quello di stimolare una riflessione nella maggioranza sugli obiettivi di fine mandato, ponendo un freno alla spregiudicata disinvoltura con cui spesso, ultimamente, si tende a disattendere la parola data sulle azioni di governo da porre in essere».

Lascia un commento

Verify Code

Cara lettrice, caro lettore,

Cronache Martinesi fa un giornalismo di provincia ma non provinciale secondo l'idea plurale, propria di internet, che ogni punto è un centro. Fare del buon giornalismo significa fornire a te che ci leggi delle informazioni sui fatti e sul loro approfondimento. Richiede professionalità, fatica e ha un costo. Cronache Martinesi vuole continuare a proporre un'informazione libera e indipendente. Se ti piace quello che leggi, puoi liberamente contribuire con una somma, anche minima, tramite PayPal. Ci aiuterà a fare sempre meglio il nostro lavoro. Grazie.

Pietro Andrea Annicelli